Instagram manda in fumo i post che sponsorizzano tabacco e armi.

Il nostro Caffettino è un vizio di cui potete abusare tranquillamente, ma ci sono altre abitudini che non fanno altrettanto bene. Instagram ne è sempre più consapevole e presto rimuoverà i post che sponsorizzano il tabacco, ma non solo. Nel mirino del social network ci sono anche le armi, l'alcol, gli integratori alimentari e i vaporizzatori, meglio noti come sigarette elettroniche. Quando ho letto la notizia su Wired ho pensato: ma Instagram non bloccava già questo tipo di post? La risposta è che il social network applicherà restrizioni più severe sulle pubblicità di questi prodotti, arrivando a eliminare i post dei trasgressori.

L'Instagram Business Team spiega sul blog del social network che "non saranno consentiti contenuti di marketing che promuovono beni come lo svapo, i prodotti del tabacco e le armi. Le nostre politiche pubblicitarie hanno da tempo vietato la pubblicità di questi prodotti e inizieremo...

Continua a Leggere...

Il piano editoriale è morto, ma i contenuti sopravvivono alla grande.

Prima di ascoltare questo Caffettino, preparate i fazzoletti. La notizia di oggi infatti è tutt'altro che positiva: il piano editoriale è morto. All'inizio credevamo che postare un articolo a settimana su un blog fosse sufficiente. Poi ci siamo illusi che pubblicare ogni giorno un post sui social sarebbe stato abbastanza. Infine abbiamo pensato erroneamente che programmare e postare stories in ogni singolo momento della nostra vita avrebbe avuto un senso. Ma poi ci siamo scontrati con una realtà ben diversa dalle nostre aspettative. Una realtà fluida in cui le informazioni, le situazioni e le competenze sono totalmente mutevoli e difficili da prevedere.

Facciamo un esempio per capire meglio perché il piano editoriale è morto: poniamo che un'azienda, un Brand o un professionista realizzi un classico piano editoriale per organizzare i propri contenuti sui social. Ebbene, nella maggior parte dei casi questo piano editoriale sarà stravolto...

Continua a Leggere...

Tre trend del 2020: 5G, startup da rifondare e parlare con gli umani.

Avete fatto le ore piccole per festeggiare l'arrivo del 2020? Allora mai come oggi avete bisogno di un bel Caffettino che vi dia la carica. E allora eccolo qui, bollente come i trend che caratterizzeranno il 2020. Secondo me sono tre e ve li racconto nel mio consueto podcast quotidiano. Mi raccomando, ascoltate bene quello che ho da dirvi, perché questi trend possono esserci molto utili per affrontare il lavoro del 2020 al meglio. Perché ricominciare significa affrontare non solo il nuovo anno, ma ogni nuovo giorno con spirito critico, per capire se quello che facciamo funziona ed eventualmente raddrizzare il tiro verso nuovi obiettivi.

Ma iniziamo subito con il primo grande trend del 2020: il 5G, che come saprete indica le tecnologie di telefonia mobile di quinta generazione. Come dite? Il 5G non è una novità del 2020? Certo, le città sono già state collegate nel 2019 e le sperimentazioni stanno già funzionando, ma i cambiamenti su...

Continua a Leggere...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16
Close

50% Complete

Two Step

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.