È da 10 anni che non sono più dipendente.

Mar 28, 2022

Tra i cinque podcast del Caffettino che ho pubblicato la scorsa settimana, la mia community ha preferito quello di venerdì 25 marzo, in cui ho fatto un ragionamento a partire dal fatto che dieci anni fa è stato il mio ultimo giorno da dipendente.

Infatti, proprio la scorsa settimana, guardando LinkedIn ho notato che da dieci anni esatti non sono più dipendente. Dal 2004 al 2012 ho avuto la fortuna di lavorare in tante imprese e agenzie, seguendo anche progetti di successo come quello dei Gormiti, la digital tranformation dello stesso gruppo Preziosi o il primo social di brand fuori dal coro per Sanpellegrino Nestlé. Sono stati otto anni veramente importanti, utili e formativi per diventare chi sono oggi. Colleghi, manager, capi: fondamentalmente chiunque ho incontrato in quel periodo ha aggiunto valore a quello che sono. E vi dirò di più. Sono state importanti anche le persone con cui mi sono scontrato.

Perché anche chi ostacola il nostro percorso e ci crea dei problemi può permetterci di fare dei passi in avanti. Nel mio caso, una volta in azienda scelsero come mio superiore un individuo senza esperienza, che era soltanto amico del capo. Per come sono fatto, gli ho dato fiducia e ho aspettato, ma alla fine ho deciso di andare da un’altra parte dove, oltre a pagarmi di più, mi davano anche più opportunità. Quell’episodio mi insegnò che dovevo avere carattere, premiare le mie abilità e ogni tanto rischiare di cambiare per andare in posti più decorosi e interessanti. E oggi festeggio i miei dieci anni di lavoro indipendente come imprenditore, professionista e comunicatore.

Dieci anni in cui ho vissuto molte vite dal punto di vista lavorativo, dieci anni in cui sono stato estremamente fortunato sotto tantissimi aspetti. Le soddisfazioni più grandi sono sapere che il mio pubblico ascolta con piacere il mio podcast, avere delle persone che mi sostengono su Patreon e una community di Guerrieri sempre pronta al confronto su Telegram, ma anche avere la prospettiva di incontrarla il 28 e 29 giugno durante l’evento Fuffighters. Tutto questo non sarebbe stato possibile se non avessi fatto esperienza in azienda e per questo consiglio la stessa cosa anche ai giovani: rubate i segreti del mestiere dai più bravi e imparate a diventare migliori.

E voi cosa ne pensate?

Fatemelo sapere scrivendo a [email protected]

Vi ricordo che sul mio sito trovate tutte le informazioni su quello che faccio, i Caffettini in podcast e l'audiolibro di Startup di Merda, gratuito per chi si iscrive alla community.

Inoltre vi aspetto sul mio canale Telegram http://t.me/mariomoronicanale per parlare di business, ma anche per ascoltare i miei pensieri personali ogni giorno.

Buon ascolto e condividete!

Rimani connesso a tutte le novità!

Entra nel canale Telegram di Mario e ricevi notizie e audio utili ogni giorno

Accedi
Close

50% Complete

Two Step

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.