La concentrazione è la migliore alleata del nostro lavoro.

Ascolta "La concentrazione è la migliore alleata del nostro lavoro" su Spreaker.

Benvenuti al Caffettino, dove ci ritroviamo ogni giorno per parlare di tutto ciò che ruota attorno al mondo del business. Oggi parliamo di concentrazione, una tematica che ritorna spesso all’interno dei ragionamenti che facciamo nei nostri Caffettini. A mio parere, la concentrazione rappresenta la miglior risorsa che l’essere umano ha sul luogo di lavoro. Ma al di là del mio punto di vista, una conferma di questa convinzione mi è arrivata anche da Stefano Saladino, founder della piattaforma di formazione Rinascita Digitale, il quale pochi giorni fa mi faceva notare che c’è una grande differenza tra i corsi aperti al pubblico sui social e quelli chiusi su una piattaforma.

Infatti, nel secondo caso, le persone sono di gran lunga più concentrate. Perché? Sostanzialmente il motivo sta nel fatto che hanno una sola cosa a cui dare la propria...

Continua a Leggere...

La mia paura lavorativa da lockdown di fine anno.

Ascolta "La mia paura lavorativa da lockdown di fine anno" su Spreaker.

Il Caffettino è il nostro appuntamento quotidiano davanti a una macchinetta del caffè virtuale per parlare di business e di tutto ciò che ruota attorno alla nostra vita da professionisti, imprenditori, manager e dipendenti, ma anche studenti. Oggi vorrei fare una riflessione sulle mie paure personali e da professionista per quanto riguarda l’attuale situazione legata al Covid-19. Personalmente durante questo 2020 mi sono sempre mosso facendo moltissima attenzione e soprattutto nel periodo in cui si è bloccato tutto ho cominciato a fare alcune considerazioni sulle potenziali evoluzioni del mondo degli eventi, che come sappiamo è stato fortemente colpito dalla pandemia.

Infatti pensate che nel mio caso, oltre alla possibilità di spostarsi e di essere ospitato agli eventi, era compromessa anche quella di condurli. E a dire il vero, in questo momento in cui tutto...

Continua a Leggere...

Apri una startup Copycat: è un successo di esecuzione.

Ascolta "Apri una startup Copycat: è un successo di esecuzione" su Spreaker.

Nel Caffettino ci ritroviamo ogni giorno come se fossimo davanti alla macchinetta del caffè per parlare di tematiche inerenti al mondo del digitale e del business. Oggi parliamo di startup e in particolare di un fenomeno molto conosciuto nel mondo, ma poco in Italia: quello delle startup Copycat. Si tratta di aziende che replicano un modello di business di successo, spesso con ottimi risultati. Infatti copiare e prendere spunto dai migliori permette di raggiungere traguardi importanti. Ma cosa significa Copycat? In Italiano questa parola si può tradurre con “copione” e, relativamente al mondo del business, vuol dire studiare una startup o un’azienda che funziona e poi replicarla.

Certamente questo “copia e incolla” deve essere fatto con criterio, magari cambiando il logo, qualche procedura o lo stile rispetto all’azienda dalla quale si prende...

Continua a Leggere...

Amazon One ti consente di pagare con il palmo della mano.

Ascolta "Amazon One ti consente di pagare con il palmo della mano" su Spreaker.

Nel Caffettino ci ritroviamo dal lunedì al venerdì per affrontare le tematiche più interessanti che ruotano attorno al mondo del digitale. Oggi parliamo di una novità che riguarda il retail, perché Amazon ha appena presentato Amazon One, una tecnologia innovativa che consente di effettuare i pagamenti semplicemente con il palmo della mano. Come funziona? Si tratta di un dispositivo molto simile al POS che viene comunemente usato per le carte di credito, in grado di identificare la vostra mano: utilizzando una serie di combinazioni di dettagli del palmo come linee, creste e vene, il dispositivo riesce a riconoscere la vostra identità e procede con il pagamento.

I primi a sfruttare questa tecnologia saranno i negozi Amazon Go di Seattle, ossia quei minimarket gestiti da Amazon parzialmente automatizzati, in cui è possibile acquistare i prodotti utilizzando...

Continua a Leggere...

Startup: le classifiche non servono a nulla.

Ascolta "Startup: le classifiche non servono a nulla" su Spreaker.

Benvenuti al Caffettino, dove ogni giorno ci incontriamo come se fossimo davanti alla macchinetta del caffè per parlare di business, social, digitale e non solo. Oggi parliamo di startup, un argomento che mi sta molto a cuore non soltanto perché ho scritto “Startup di Merda”, ma anche perché sono appassionato di questo mondo e perché ogni tanto aiuto qualche startup a sviluppare i suoi progetti. In particolare, andiamo ad analizzare un fenomeno a mio parere molto importante soprattuto in Italia: il nostro Paese infatti si distingue per l’elevato numero di premi, classifiche e pitch di startup, ossia le presentazioni che queste imprese fanno per presentarsi ai finanziatori.

Ma c’è un problema connaturato a questa situazione: sembra quasi che il processo naturale di una startup sia creare la società per potersi candidare ai vari premi e vincerli,...

Continua a Leggere...

Il machine learning per verificare l’età su YouTube.

Ascolta "YouTube: il machine learning per verificare l'età" su Spreaker.

Nel Caffettino ci ritroviamo ogni giorno davanti a una macchinetta del caffè virtuale per parlare di business, di marketing e di social. Oggi parliamo di YouTube, che ha implementato il machine learning per verificare l’età di chi guarda i video. In particolare, il team Trust & Safety di YouTube ha introdotto tre sistemi innovativi e inediti per rilevare i contenuti da sottoporre a revisione, facendo leva anche sulle potenzialità degli algoritmi. L’obiettivo è duplice: da una parte fare in modo che YouTube operi in modo conforme a quanto prevedono le varie normative vigenti nel mondo, dall’altra tutelare ogni fascia di utenza. Ma vediamo quali sono questi nuovi sistemi.

 

  • Il primo, come abbiamo accennato, è l’impiego del machine learning per applicare le restrizioni già presenti su YouTube in modo automatico. In questo modo la...
Continua a Leggere...

Venerdì relax? Problemi e occasioni.

Ascolta "Venerdì relax? Problemi e occasioni" su Spreaker.

Benvenuti al Caffettino, dove ogni giorno ci ritroviamo come se fossimo davanti alla macchinetta del caffè per parlare insieme delle tematiche e delle notizie più importanti che riguardano il mondo digitale, ma non solo. Oggi voglio parlare del venerdì, che rappresenta un giorno molto particolare, sia all’interno degli uffici che per chi lavora a distanza. Questo perché non soltanto per alcuni il venerdì è l’ultimo giorno lavorativo della settimana, ma anche perché normalmente il venerdì si mettono in atto dei pattern di comportamento ripetuti che sarebbe meglio evitare. Perciò andiamo a vedere quali sono gli errori e le situazioni tipo che riguardano questo giorno.

 

  • Innanzitutto il venerdì è il giorno in cui solitamente c’è più entusiasmo e più stress. Più entusiasmo perché in...
Continua a Leggere...

Zoom pensa ai musicisti con l’High-Fidelity Music Mode.

Ascolta "Zoom pensa ai musicisti: High-Fidelity Music Mode" su Spreaker.

Bentornati al Caffettino, l’appuntamento quotidiano con le notizie che riguardano il mondo digitale e business. Oggi parliamo di Zoom, che ha appena annunciato l’introduzione dell’High-Fidelity Music Mode, una novità che come si può intuire dal nome va a migliorare la qualità del servizio offerto per coloro che non sono dei professionisti o degli imprenditori qualsiasi, ma sono dei musicisti. In particolare, le regole relative al distanziamento hanno portato sempre più i musicisti a interagire con le proprie band da remoto e lo stesso discorso vale per gli insegnanti di musica, i quali attualmente impartiscono lezioni ai propri allievi in una modalità ascrivibile allo smart working.

Su Zoom la sincronizzazione, ossia il collegamento tra l’audio e il video, lasciava un po’ a desiderare e la qualità del suono non era il massimo....

Continua a Leggere...

Essere creativi.

Ascolta "Essere creativi" su Spreaker.

Anche oggi ci ritroviamo al Caffettino per parlare insieme di business, di social e di tutto quello che riguarda il nostro lavoro come se fossimo davanti alla macchinetta del caffè. Oggi vorrei parlare di creativi, una categoria che provocatoriamente definirei in via di estinzione. Perché? Perché se ci fate caso, in un mondo che si muove sempre di più verso tutto ciò che è realista, come la digitalizzazione, la tecnica e la programmazione, i creativi stanno assumendo una posizione sempre meno rilevante. Badate bene però: non sto parlando di semplici esecutori, quanto di coloro che riescono a creare qualcosa di davvero nuovo. Anche se non è facile.

Infatti è difficile creare iniziative o dare vita a qualche cosa che non c’è. Questo perché spesso creare è un processo complesso di trasformazione o di traduzione di qualcosa da cui ci facciamo contaminare: in...

Continua a Leggere...

Cyberattacco a ospedale tedesco causa la morte di una donna.

Ascolta "Un cyberattacco a un ospedale tedesco ha causato la morte di una donna" su Spreaker.

Nel Caffettino di oggi parliamo di un tema molto importante, ossia di come i cyberattacchi purtroppo possono avere conseguenze anche molto gravi sulla nostra vita. Infatti la notizia di questi giorni è che un attacco informatico ha messo fuori uso i sistemi dell’ospedale universitario di Düsseldorf e provocato il decesso di una paziente. In particolare, i cybercriminali hanno messo in atto un attacco ransomware, con cui si limita l’accesso del dispositivo infettato in cambio di un riscatto da pagare per rimuovere la limitazione. L’attacco è avvenuto giovedì 10 settembre, causando il blocco dei sistemi informatici di tutta la struttura. Ma cosa dicono le indagini in merito?

Stando alle autorità tedesche, gli autori del cyberattacco avrebbero sfruttato una falla presente in un “software aggiuntivo commerciale ampiamente...

Continua a Leggere...
Close

50% Complete

Two Step

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.