Vincere insieme: la storia di Gianmarco Tamberi e Mutaz Barshim come metafora nel business.

Aug 08, 2021

Ascolta "Vincere insieme: la storia di Gianmarco Tamberi e Mutaz Barshim come metafora nel business" su Spreaker.

Nel mio podcast del Caffettino normalmente parlo in meno di quattro minuti di notizie e temi che riguardano il mondo del digital, del marketing e del business. E lo faccio come se io e il mio pubblico fossimo davanti a una macchinetta del caffè virtuale. In occasione dell’estate, però, ho deciso di sperimentare realizzando venti podcast senza limiti di minutaggio che affrontano ciascuno un argomento diverso in totale relax. Questa settimana, il Caffettino Estate preferito dalla mia community è stato quello di martedì 3 agosto, in cui ho parlato di vittorie e di sconfitte, prendendo spunto da uno degli ultimi e sorprendenti avvenimenti relativi alle Olimpiadi di Tokyo.

Di solito ci dicono che dobbiamo vincere sempre, ma almeno ora che è estate potremmo anche pensare di pareggiare, rilassandoci un po’. Proprio come è accaduto agli atleti Mutaz Barshim e Gianmarco Tamberi. Entrambi hanno sbagliato il salto in alto decisivo che avrebbe decretato il vincitore della medaglia d’oro e quello della medaglia d’argento. Di fronte a questa situazione, il giudice li ha messi di fronte a un’alternativa: fare uno spareggio finale oppure essere tutti e due medaglia d’oro. Barshim e Tamberi si sono guardati per poi abbracciarsi e decidere di aggiudicarsi entrambi il primo posto. Perché anche nel business non potrebbe essere la stessa cosa?

Infatti gli imprenditori e i professionisti non dovrebbero per forza pensare che si vince o si perde, perché la competizione non è sempre necessaria. Molti di noi hanno un competitor che odiano un po’ perché è bravo a comunicare ciò che fa, anche quando non si tratta di niente di speciale. Mentre noi magari siamo capaci di realizzare un grande progetto ma non sappiamo comunicarlo al meglio. E allora pensate quanto sarebbe bello se ci ritrovassimo insieme al nostro concorrente per creare insieme un network. Di certo non è facile e non possiamo collaborare con tutti. E a dirla tutta anche io, di solito, facevo fatica mettere in atto delle collaborazioni con altre persone.

Invece negli ultimi tempi, anche a causa della pandemia, sto imparando a collaborare. So che oggi è difficile fidarsi e quando qualcuno ci contatta ci domandiamo subito dove sia la fregatura, ma dovremmo imparare ad avere fiducia negli altri. Anzi, dovremmo sfruttare i nostri concorrenti per realizzare una mappa mentale che ci aiuti a capire in cosa sono più bravi di noi e utilizzare le loro qualità a nostro vantaggio, creando per l’appunto un network insieme a loro. Oggi questo è obbligatorio. Perché se si parte con l’intento di vincere da soli magari si è in grado di conquistare una medaglia d’argento, ma se si collabora si possono portare a casa due medaglie d’oro.

Michael Jordan, che di vittorie se ne intendeva di certo, una volta disse: “con il talento si vincono le partite, ma è con il lavoro di squadra e l’intelligenza che si vincono i campionati”. Quando ha fatto questa magnifica affermazione, Jordan ha dato prova di avere un pensiero di medio-lungo termine che è indispensabile anche nel business. E per noi professionisti e imprenditori metterci insieme in questo periodo non deve soltanto essere finalizzato alla vendita di qualche prodotto in più, ma significa anche inserirsi consapevolmente in un mercato che ormai è globalizzato, oltre che resistere alla velocità dei grandi player che con noi condividono il mondo del business.

E voi cosa ne pensate?

Fatemelo sapere scrivendo a [email protected]

Vi ricordo che sul mio sito trovate tutte le informazioni su quello che faccio, i Caffettini in podcast e l'audiolibro di Startup di Merda, gratuito per chi si iscrive alla community.

Inoltre vi aspetto sul mio canale Telegram http://t.me/mariomoronicanale per parlare di business, ma anche per ascoltare i miei pensieri personali ogni giorno.

Buon ascolto e condividete!

Rimani connesso a tutte le novità!

Entra nel canale Telegram di Mario e ricevi notizie e audio utili ogni giorno

Accedi
Close

50% Complete

Two Step

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.