Inizia giugno: tre consigli per affrontare l’estate da professionisti.

Jun 01, 2020

Questo Caffettino è dedicato ai professionisti e agli imprenditori, per i quali si prospetta un momento difficile. Oggi infatti inizia giugno, al quale seguiranno luglio e agosto. Si tratta di mesi ardui sia per quanto riguarda il Covid, sia per la natura stessa del periodo: entrambi questi fattori avranno ripercussioni sulle nostre casse, perché tra anticipi, IVA e tasse questi mesi saranno tra i più duri in assoluto. Come affrontare questo periodo? Oggi voglio darvi tre consigli strategici per affrontare al meglio i tre mesi che abbiamo davanti. Sono suggerimenti semplici e utili che ci permettono di vivere questo momento con un po’ di positività, senza lasciarsi prendere dal panico.

 

  • Programmare da subito il 2021. Il primo consiglio è di non pensare esclusivamente alle difficoltà che dovremo affrontare questa estate o a fine anno, ma di avere già un progetto per l’anno che verrà. Naturalmente non dobbiamo programmare il 2021 nel dettaglio, ma per sommi capi, avendo coscienza di quello che faremo nelle diverse fasi dell’anno. Con una metafora, potremmo paragonare le sfide che ci aspettano a una salita particolarmente ripida: sicuramente è più difficile affrontarla in bici o a piedi senza consapevolezza del fatto che a un certo punto ci sarà una discesa. Invece dobbiamo fare in modo di arrivare al punto di massima altezza, ossia agosto-settembre, sapendo a un certo punto è possibile scendere e riposarsi.

 

  • Non farsi bloccare dalla paura. Il problema della paura può essere invalidante. Infatti quest’ultima ha la capacità di bloccarci sempre, non soltanto per quanto riguarda la produzione fisica delle cose, ma anche sul piano della creazione artistica. Per quanto riguarda il mio caso, ho trovato enormi difficoltà a realizzare contenuti podcast, video e dirette durante questo periodo, proprio perché la paura blocca la capacità creativa. Infatti l’impossibilità di incontrare persone e partecipare agli eventi mi impedisce di farmi contaminare e di farmi venire nuove idee. Perciò il consiglio che vi do è di prendere i mesi di giugno, luglio e agosto come un periodo di test, in cui dedicare un’ora al giorno alla creazione artistica sotto forma di svago e di test, prendendola proprio come un gioco.

 

  • Attrarre nuovi clienti. Malgrado la perdita del mercato che c’è stata e che sicuramente ci sarà da qui a fine anno, questo è il momento in cui possiamo iniziare a conoscere una nuova tipologia di clienti. Di chi parliamo? Se ci pensiamo, il mondo dello smart working ha messo in comunicazione moltissime persone collegate tra loro ciascuna dalla propria abitazione, in qualche modo avvicinando i luoghi privati al mondo professionale. Perché quindi non sfruttare la possibilità della comunicazione digitale per raggiungere gruppi di persone più vasti, o al contrario ben selezionati facendogli provare i nostri prodotti, magari in modo gratuito durante l’estate? Questo ad esempio è un modo molto attuale di espandere la propria clientela.

 

E voi cosa ne pensate?

Fatemelo sapere scrivendo a [email protected]

Vi ricordo che sul mio sito trovate tutte le informazioni su quello che faccio, i Caffettini in podcast e l'audiolibro di Startup di Merda, gratuito per chi si iscrive alla community.

Inoltre vi aspetto sul mio canale Telegram http://t.me/mariomoronicanale per parlare di business, ma anche per ascoltare i miei pensieri personali ogni giorno.

Buon ascolto e condividete!

Ascolta "Inizia Giugno: 3 consigli per affrontare l'estate da professionisti" su Spreaker.

Rimani connesso a tutte le novità!

Entra nel canale Telegram di Mario e ricevi notizie e audio utili ogni giorno

Accedi
Close

50% Complete

Two Step

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.