Tre buone caratteristiche dei creatori di contenuti durante la quarantena.

Apr 16, 2020

Con il Caffettino di oggi voglio risvegliare l’interesse dei creatori di contenuti, che in questo periodo di quarantena stanno riorganizzando il proprio lavoro. Ne parlavo martedì con Raffaele Gaito durante la nostra Live di Pub DigiMale, che trovate sulla mia pagina Facebook e sul mio canale Telegram: lui evidenziava come la qualità di molti contenuti nell’ultimo periodo si sia ridotta, perché i grandi content creator naturalmente non sono in studio e non hanno il supporto dei propri autori e videomaker. Ma tra i vari creatori, più o meno noti, c’è chi riesce a realizzare validi contenuti anche in questo periodo. Quali caratteristiche hanno in comune questi content creator?

 

  • Raccontare una storia. Che si promuova il business di un’azienda o la propria attività di professionisti, la prima caratteristica da tenere presente per il successo di un contenuto è la storia: alla luce del fatto che attualmente abbiamo a disposizione pochi strumenti di ripresa, poche luci, pochi effetti e di conseguenza poca qualità dal punto di vista dell’immagine, la capacità di scrittura diventa decisiva. Saper elaborare un messaggio non è mai stato importante come oggi, perciò bisogna esercitarsi nello scrivere.

 

  • Offrire qualcosa in più. Siamo tutti sulla stessa barca: tutti i content creator oggi hanno a disposizione gli stessi strumenti e, come abbiamo detto, non possono affidarsi ad altre persone. Ma anche se partiamo tutti dagli stessi presupposti, un buon creatore di contenuti è in grado di studiare qualcosa in più rispetto a una persona comune che con un cellulare può improvvisarsi content creator. Quindi, anche se siamo tutti nella stessa situazione, dobbiamo differenziarci offrendo al nostro pubblico qualcosa in più.

 

  • Far sorridere. Certamente un bravo creatore di contenuti sa far riflettere, ma deve anche fare ridere e sorridere. In questo periodo molti fanno l’errore di ergersi a paladini dell’informazione, oppure condividono con il pubblico le proprie ansie e paure. Invece, per catturare l’interesse delle persone, di tanto in tanto sarebbe bene trattare argomenti che non hanno attinenza con il coronavirus: i migliori content creator sanno raccontare storie capaci di portarci fuori da questa situazione e di farci anche sorridere.


Di certo esistono altre caratteristiche che distinguono un bravo creatore di contenuti: basta guardare i content creator di successo per trovare una serie di qualità che hanno in comune. E questo al di là del fatto che siano grandi o piccoli, che realizzino contenuti di intrattenimento puro o per aziende e professionisti. In ogni caso, l’elemento fondamentale di un contenuto valido è la sua utilità in base al pubblico a cui ci rivolgiamo. Forse è un concetto scontato per chi è già a un ottimo livello, ma potrebbe essere la soluzione a diversi problemi per chi è all’inizio e per le aziende, che oggi devono concentrarsi su contenuti utili per i propri prospect e per i propri clienti.


E voi cosa ne pensate?


Fatemelo sapere scrivendo a [email protected]


Vi ricordo che sul mio sito trovate tutte le informazioni su quello che faccio, i Caffettini in podcast e l'audiolibro di Startup di Merda, gratuito per chi si iscrive alla community.


Inoltre vi aspetto sul mio canale Telegram http://t.me/mariomoronicanale per parlare di business, ma anche per ascoltare i miei pensieri personali ogni giorno.


Buon ascolto e condividete!

Listen to "3 Caratteristiche positive dei creatori di contenuti durante la quarantena" on Spreaker.

Rimani connesso a tutte le novità!

Entra nel canale Telegram di Mario e ricevi notizie e audio utili ogni giorno

Accedi
Close

50% Complete

Two Step

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.