Parti dal pubblico, non dal prodotto.

Apr 18, 2021

Ascolta "Parti dal pubblico non dal prodotto" su Spreaker.

Digital, marketing e business: sono questi gli argomenti principali che affronto ogni giorno all’interno del mio podcast che si chiama il Caffettino, un nome che ho scelto perché parlo con il mio pubblico come se fossimo davanti a una macchinetta del caffè virtuale. Questa settimana il Caffettino più amato dalla mia community è stato quello di lunedì 12 aprile, in cui ho voluto parlare di strategia: spesso infatti mi viene chiesto come si fa a monetizzare con i contenuti, ad esempio con un videocorso. La risposta è che bisognerebbe partire prima dal pubblico e soltanto in seguito passare al prodotto, anche se quasi tutti fanno esattamente il contrario.

L’errore più comune perciò è quello di cominciare a vendere. Sempre mantenendo l’esempio del videocorso, talvolta vedo dei professionisti e delle aziende che ne lanciano uno prima ancora di averlo realizzato: magari hanno fatto solo un’anteprima ed effettuano un test vedendo quello che accade con un primo lancio di advertising. E capita anche che alla base non ci sia nemmeno una community: non parlo di cinquanta/cento iscritti per questa finta vendita, ma di una vera e propria comunità di persone che è già abituata a sentirci parlare, sa quello che facciamo, conosce i nostri contenuti e successivamente potrebbe acquistare qualcosa.

Quindi bisogna prima di tutto instaurare un contatto e creare un rapporto di fiducia con il nostro pubblico di riferimento. Al contrario, accade che alcuni tendano a spremere i propri follower perché probabilmente sono ossessionati dalla vendita immediata. Ma questo è proprio il modo esatto per bruciare la relazione con il pubblico, con l’obiettivo di andare subito al sodo senza avere mai fatto “i preliminari”. Invece bisognerebbe partire dal concetto che siamo di fronte a un lavoro a medio-lungo termine, che non può portare risultati in un paio di mesi, ma più realisticamente in un paio di anni. Lo so, avete bisogno di una soluzione che funzioni da subito.

Però fatevi questa domanda: voi comprereste da uno sconosciuto un qualsiasi prodotto online? Personalmente no e anzi, andrei a vedere subito che community ha e quali altre cose ha già fatto questo venditore. Perciò, lo ripeto, bisogna instaurare prima di tutto una relazione con il pubblico, anche perché in questo modo è molto più facile vendere. Oltre alla pazienza, bisogna avere qualcosa di utile da vendere ed evitare di partire prima dal prodotto: questo è un modo sicuro per bruciarci ma anche per invalidare il nostro test. In questo caso, infatti, non capiremo se la strategia che stiamo attuando è quella corretta o se invece stiamo andando un po’ a caso.

E voi cosa ne pensate?

Fatemelo sapere scrivendo a [email protected]

Vi ricordo che sul mio sito trovate tutte le informazioni su quello che faccio, i Caffettini in podcast e l'audiolibro di Startup di Merda, gratuito per chi si iscrive alla community.

Inoltre vi aspetto sul mio canale Telegram http://t.me/mariomoronicanale per parlare di business, ma anche per ascoltare i miei pensieri personali ogni giorno.

Buon ascolto e condividete!

Rimani connesso a tutte le novità!

Entra nel canale Telegram di Mario e ricevi notizie e audio utili ogni giorno

Accedi
Close

50% Complete

Two Step

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.