La concentrazione è la migliore alleata del nostro lavoro.

Oct 05, 2020

Ascolta "La concentrazione è la migliore alleata del nostro lavoro" su Spreaker.

Benvenuti al Caffettino, dove ci ritroviamo ogni giorno per parlare di tutto ciò che ruota attorno al mondo del business. Oggi parliamo di concentrazione, una tematica che ritorna spesso all’interno dei ragionamenti che facciamo nei nostri Caffettini. A mio parere, la concentrazione rappresenta la miglior risorsa che l’essere umano ha sul luogo di lavoro. Ma al di là del mio punto di vista, una conferma di questa convinzione mi è arrivata anche da Stefano Saladino, founder della piattaforma di formazione Rinascita Digitale, il quale pochi giorni fa mi faceva notare che c’è una grande differenza tra i corsi aperti al pubblico sui social e quelli chiusi su una piattaforma.

Infatti, nel secondo caso, le persone sono di gran lunga più concentrate. Perché? Sostanzialmente il motivo sta nel fatto che hanno una sola cosa a cui dare la propria attenzione, senza continue notifiche e situazioni che le porterebbero a distrarsi senza seguire le lezioni. Anche per quanto riguarda il lavoro, la concentrazione è un’alleata fondamentale. Ma se è così, perché non le diamo la giusta importanza? Il problema è che non capiamo appieno il suo valore e siamo ipnotizzati dal concetto di multitasking, che peraltro è un falso mito: anche la scienza conferma che il multitasking non esiste, dato che il nostro cervello può fare soltanto una cosa alla volta.

Perciò, malgrado le evidenze scientifiche, continuiamo a rimanere convinti di poterci distrarre senza particolari effetti. In realtà, le distrazioni fanno sì che affrontiamo i nostri lavori più lentamente, perché dopo che ci siamo distratti dobbiamo ricominciare da capo. Per quanto mi riguarda, anche dal punto di vista creativo è praticamente impossibile realizzare un contenuto o fare un’attività senza avere il tempo giusto: se dovessi preparare il Caffettino interrompendomi continuamente sarebbe difficile, invece preferisco registrarlo dall’inizio alla fine, senza distrazioni. Insomma, dobbiamo avere la possibilità di non essere interrotti e soprattutto imparare a concentrarci.

Inoltre c’è un altro aspetto molto importante da considerare: un po’ come accade nella meditazione, non possiamo imporci di essere concentrati per un’ora di seguito. Magari invece riusciamo a concentrarci per qualche minuto e solo la volta successiva possiamo farlo per più tempo. In pratica, come tante altre abilità anche la concentrazione va allenata. E se abbiamo uno staff di persone che lavora con noi? In questo caso, dobbiamo permettere loro di trovare il giusto tempo per affrontare il proprio lavoro al meglio: ciò che dobbiamo fare è abituare anche i nostri collaboratori a concentrarsi, offrendo loro dei momenti in cui abbiano l’occasione di riflettere, senza disturbarli.

E voi cosa ne pensate?

Fatemelo sapere scrivendo a [email protected]

Vi ricordo che sul mio sito trovate tutte le informazioni su quello che faccio, i Caffettini in podcast e l'audiolibro di Startup di Merda, gratuito per chi si iscrive alla community.

Inoltre vi aspetto sul mio canale Telegram http://t.me/mariomoronicanale per parlare di business, ma anche per ascoltare i miei pensieri personali ogni giorno.

Buon ascolto e condividete!

Rimani connesso a tutte le novità!

Entra nel canale Telegram di Mario e ricevi notizie e audio utili ogni giorno

Accedi
Close

50% Complete

Two Step

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.