Amazon trasmetterà in streaming la Premier League gratuitamente su Twitch.

Jun 22, 2020

Il Caffettino di oggi è dedicato al mondo del calcio dal punto di vista dei diritti tv. Infatti Amazon trasmetterà in streaming le partite della Premier League gratuitamente. Non parliamo però di Amazon Prime Video, il celebre servizio per vedere i vostri contenuti preferiti. E non parliamo neanche di Amazon Prime Video Store, che permette di acquistare o noleggiare i film e le serie più recenti. Amazon invece trasmetterà le partite del campionato più importante del mondo su Twitch, ossia il social nato per il mondo del gaming con justin.tv e acquistato da Amazon nel 2014, che nel corso degli anni si è evoluto in una piattaforma per le dirette di ogni genere.

In particolare, gli spettatori di Twitch del Regno Unito potranno vedere gratis quattro delle novantadue gare ancora da disputare della Premier League. La prima partita disponibile su Twitch, molto importante, si terrà il 29 giugno e vedrà il Crystal Palace contro il Burnley. Le altre gare disponibili sulla piattaforma saranno Everton-Southampton (6 luglio) e Watford-Newcastle (11 luglio). La quarta partita invece è ancora da decidere in base al calendario. Amazon ha anche annunciato che le partite saranno arricchite da suoni artificiali che ricreeranno l’atmosfera tipica di uno stadio pieno di pubblico. Anche in Inghilterra, infatti, il campionato viene ripreso a porte chiuse.

Inoltre i tifosi potranno interagire tra loro in tempo reale attraverso una chat, per un’esperienza di visione unica da remoto. Si tratta di un modo per tornare un po’ alla normalità, dopo un lungo periodo in cui anche il calcio è stato fermo. Per Amazon è un grande risultato, dato che il calcio è sempre stato un importante argomento di discussione. Portando le partite su Twitch, il colosso dell’e-commerce potrebbe anche cambiare il paradigma televisivo del mondo sportivo: molto probabilmente la trasmissione delle gare di Premier League è un test anche per la stessa Amazon, che testerà il reale interesse del pubblico di Twitch per questo tipo di contenuti.

Ma Amazon non è l’unica ad andare in questa direzione: basta pensare agli esperimenti di YouTube e di Facebook, che permette la visione delle partite di Champions League in Sud America. In breve, sono in molti a puntare sullo sport e sugli eSport, che hanno un valore economico importantissimo. E se da un lato vale la pena fare un ragionamento sull’evoluzione dei diritti televisivi del calcio, dall’altro è interessante soffermarsi sulle tecnologie che vengono utilizzate in quest’ambito. Infatti la scelta di Twitch dipende dal fatto che la piattaforma è molto veloce e presenta una latenza molto bassa, aspetti molto importanti quando si guarda una partita in diretta.

E voi cosa ne pensate?

Fatemelo sapere scrivendo a [email protected]

Vi ricordo che sul mio sito trovate tutte le informazioni su quello che faccio, i Caffettini in podcast e l'audiolibro di Startup di Merda, gratuito per chi si iscrive alla community.

Inoltre vi aspetto sul mio canale Telegram http://t.me/mariomoronicanale per parlare di business, ma anche per ascoltare i miei pensieri personali ogni giorno.

Buon ascolto e condividete!

Ascolta "Amazon trasmetterà in streaming la Premier League gratuitamente su Twitch" su Spreaker.

Rimani connesso a tutte le novità!

Entra nel canale Telegram di Mario e ricevi notizie e audio utili ogni giorno

Accedi
Close

50% Complete

Two Step

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.